X
Menu
X

MELLE

MELLE

Centro agricolo attorniato da boschi di castagni e latifoglie, vi si produce il prelibato Tomin dal Mel, il formaggio più noto della valle.
Seguì le sorti del Marchesato di Saluzzo e fu infeudato a vari signori, fra cui Bernabò Visconti, fino a quando, nel 1601, passò ai Savoia. Nel ‘700 fu diviso tra i Paoletti da Tarantasca ed i Roasenda. Sono ancora presenti i ruderi di due castelli e resti di architettura medievale in alcune case dell’abitato. La parrocchiale di San Giovanni Battista è stata riedificata nel 1834 in forme neobarocche.
Il centro, patria dello scrittore e disegnatore Tavio Cosio, è anche punto di sosta ideale per l’acquisto di prodotti tipici (pane, paste di meliga, erbe officinali, birra, oltre naturalmente al tomino).

DA VEDERE:
– Casa Orselli: costruzione risalente ai primi decenni del Cinqucento, caratterizzata da un notevole slancio in altezza e dall’eleganza delle linee architettoniche;
– Chiesa della Confraternita, detta la Crusà, risalente agli ultimi anni del Seicento, sede del Sacrario Mater Captivorum;
– Parrocchiale di San Giovanni Battista;
– castagno monumentale: uno dei 50 alberi tutelati dalla Regione Piemonte, supera i 30 m di altezza;
– Santuario della Madonna della Betulla: immerso in un bosco di betulle, da cui prende il nome, sorge ad un’altitudine di 1168 m;
– Affresco della Trinità, in via Vecchia Castellar, opera dei Fratelli Biasacci, fine XV sec.;
– Affresco con la Madonna in trono, in via Tre Martiri, fine XV sec.

Informazioni Utili

Altitudine: 683 m
Borgate: Ballatori, Beoletti, Berri, Berti Aprico, Berti Opaco, Billiardi, Bodreri, Boscheri, Boschirolo, Botta, Bric, Cantone, Carona, Cavaliere, Chiabreri, Chiaronto, Chiesa Sant’Eusebio, Chiot, Cogno Comba, Cornaglia, Costanzo, Decostanzi, Enriotti, Fini, Fini Prato, Fonsasso, Fontanelle, Friddia, Giaccone, Giajme, Gianleure, Giuliani Aprico, Giuliano Opaco, Lirola, Lucchi, Marchetti, Mirot Aprico, Nerastra, Noru, Pantoisa, Perot Inferiore, Perot Superiore, Perotto Opaco, Prato, Rabirile, Re, Rolfi, Sartarie, Tacca, Valcurta, Villar
Patrono: S. Giovanni Battista (24 giugno)
Feste religiose: “La Fuassa” (domenica successiva alla Pentecoste), Festa della Madonna della Betulla (seconda domenica dei mesi di maggio e di settembre)
Centri sportivi e servizi: area sosta camper (sulla strada provinciale); campo da calcetto, tennis, pallavolo (area sosta camper); campo da bocce (area sosta camper); parchi giochi per bambini (area sosta camper e Scuola elementare); area picnic (area sosta camper)
Sports estivi: escursionismo, mtb, ciclismo, pesca
Sports invernali: racchette da neve
Fiere: passeggiata sui sentieri di Melle (prima domenica di giugno), “Su per Melle” (quarta domenica di giugno), “Toumin Eletric Music Festival” (terzo fine settimana di luglio), Sagra del “Toumin del Mel” (seconda domenica di agosto), castagnata (quarta domenica di ottobre)

• Comune: Piazza Marconi 1, tel. 0175.978031
• Posta: via Carrera 3, tel. 0175.978038
• Sportello postamat
• Croce Rossa: via Tre Martiri 2, tel. 0175.978222
• Farmacia: Dott. Balbo Silvio, via Tre Martiri 72/a, tel. 0175.978166
• Tabacchi:
Chiotti Gloriana, via Tre Martiri 17, tel. 0175.978034
Moraschini Elena, via Tre Martiri 70, tel. 0175.978015
• Compagnia trasporti: Consorzio Grandabus, tel. 0175.478811, numero verde 800.111.773, www.grandabus.it
• Mercato: mercoledì mattina

Sito web: www.comune.melle.cn.it
E-mail: uffici@comune.melle.cn.it